Ziano Piacentino

Proteste per presenza Centinaio a Pavia

Un gruppo di studenti e alcuni professori dell'Università di Pavia contestano la decisione del rettore Fabio Rugge di invitare il ministro Gian Marco Centinaio, pavese e leghista, alla cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico, in programma lunedì. In una lettera inviata al rettore, il Coordinamento per il diritto allo studio e l'associazione dottorandi e dottori di ricerca definisce "inopportuna e offensiva questa scelta". Il ministro Centinaio è accusato di aver assunto "atteggiamenti discriminatori, prima nei confronti dei 'terroni', poi scagliandosi contro immigrati, copie omosessuali e qualunque forma di diversità". Anche il circolo Errera, composto da alcuni professori dell'ateneo, prende le distanze dalla scelta di invitarlo. Il rettore ha ricordato il ruolo istituzionale del ministro: "Talvolta non ho condiviso certe sue affermazioni, ma dobbiamo comunque dialogare", ha affermato Rugge. Quanto a Centinaio, si è limitato a dire di "non aver tempo da perdere con queste stupidaggini".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie